渦になる

S'io fossi piccolo come il grande oceano,
mi leverei sulla punta dei piedi delle onde con l'alta marea,
accarezzando la luna. ///////////////////////////////////////////
Dove trovare un'amata uguale a me?
Angusto sarebbe il cielo per contenerla!
Home /Ask/ Credit
euo:

“I feel very low in myself. I can’t see much in the future, and I feel that any second something terrible is going to happen to me.
A Clockwork Orange (1971) dir. Stanley Kubrick

euo:

I feel very low in myself. I can’t see much in the future, and I feel that any second something terrible is going to happen to me.

A Clockwork Orange (1971) dir. Stanley Kubrick

blua:

A humming bird drinking from the mouth of a person in Wyoming during an extreme drought in 2012

blua:

A humming bird drinking from the mouth of a person in Wyoming during an extreme drought in 2012

Di solito ascoltando canzoni che lego al passato finisco per annegare nella malinconia dei ricordi, ed è una cosa che non riesco ad evitare in nessun modo. Sono così masochista da provare ad ascoltare spesso questo tipo di canzoni, e quando lo faccio finisco puntualmente per stare male. Pur sapendo che finirà così.

Sono passati quasi 10 mesi e sto ascoltando di nuovo le First Aid Kit, leggo dei messaggi e non faccio altro che sorridere. Riesco a sentire profumi e addirittura le assenze, i corpi troppo distanti e il sapore salato delle lacrime.

Forse mi sono illuso fin troppo spesso di essere riuscito ad andare avanti, perché in fondo lo sapevo che riascoltando quelle canzoni sarei annegato di nuovo nella tristezza.

Più il tempo passa e più capisco cosa è successo.

Ora che tutto è cambiato, posso voltare pagina.

Reblog1 giorno fa with 0 note
sakrogoat:

Nepo Constantin - La nuit de Walpurgis

sakrogoat:

Nepo Constantin - La nuit de Walpurgis

sto molto meglio da quando ho deciso che le cose le lascio accadere e basta

Reblog2 giorni fa with 6 note

Iceland by Adrienne Pitts

Iceland by Adrienne Pitts

Mi piace guardare la luna, mi proietto nel paradosso della sua superficie: un luogo che non calpesterò mai coi miei piedi.

E non è questo il punto, nient’affatto, perché su sette miliardi di persone nessuno lo farà, oltre a quei pochi che l’hanno già potuto fare.

Il problema è che ci sono molti, tantissimi posti che vorrei visitare e che sono molto più vicini a me di quanto io possa immaginare; ad un aereo da me, un treno, due ore di macchina.

Mi spaventa terribilmente non poter viaggiare. 
La mia insignificante piccolezza.

Poi smetto di guardare la luna e mando tutto affanculo con un nichilistico “cazzate”.
Vorrei fossero davvero cazzate.

Reblog4 giorni fa with 5 note

house arrest wouldn’t even be a punishment for me

Reblog4 giorni fa with 299.521 note